Home Chi siamo Dove siamo Sante Messe Sacramenti Giornale Foto Attività Agenda Download
 

Avvento 2018

Cari Amici,
la Chiesa ci dona l’Avvento, tempo privileggiato, non tanto e non e non soltanto per prepararci al Natale, ma per riflettere sul nostro legame con Dio e con il Dio fattosi Bambino. In queste quattro settimane, di nuovo abbiamo l’occassione di fermarci almeno un momento, per pensare allo spazio che Dio ha nella nostra vita? Spazio concreto, come concreto sono i regali che vorremmo fare a chi amiamo.
A pensar bene, “Avvento – Attesa” fa parte della nostra esistenza umana. Molte volte faciamo avvento nella nostra vita. Quando si attende una persona cara, un amico. Quando si attende una buona notizia. Quando si attende il giorno delle nozze. Quando si attende la nascita di un bimbo. Il tempo dei nostri umanissimi avventi non è uguale agli altri tempi. Si caratterizza per delle novità, per un clima diverso in noi e nelle nostre case, per degli aspetti inusuali. Una volta all’anno siamo chiamati a ricordarci che anche la nostra vita cristiana è tutta quanta “Avvento”. È Avvento innanzitutto perché aspettiamo il ritorno glorioso del Signore. Poi perché lo attendiamo nel nostro quotidiano: in una parola o nella Parola, in un evento, in una persona che ce lo rende presente. Infine il tempo che assume tale nome ci fa ricordare che un giorno il Signore è già venuto, mantenendo le sue promesse e quindi mostrandosi affidabile. Nella liturgia, nell’ascolto della Parola, nella preghiera possiamo rendere attuale per noi, oggi, quella venuta nella storia.
Vivendo nuova proposta di Dio, vivendo l’Avvento 2018 lasciamo giungere al nostro cuore alcune, piccole e semplici ma significative domande: quanto spazio di tempo, e sopratutto, quanto cuore diamo al dialogo con Dio e alla preghiera ogni giorno? Quanto tempo diamo ai poveri, agli ultimi e ai parenti ammalati ed anziani?
Nel silenzio della nostra coscienza, chiediamoci: in che modo voglio accogliere il Signore in questo tempo di Avvento?
Quando nelle chiese si accendono le prime candele dell’Avvento dal colore viola, chiamate “del profeta ” che ci invitano alla speranza rivolgiamo al Signore la preghiera: Padre, tutti guardiamo con attesa al futuro: abbiamo bisogno di speranza. Attorno a noi vediamo tanti problemi nelle persone, nelle famiglie, nel lavoro, nella vita sociale e politica. A volte abbiamo l’impressione che il male sia più forte del bene, che l’egoismo prevalga sull’amore, che la discordia distrugga la pace. Abbiamo bisogno di speranza. Nel tuo Figlio, fatto uomo per noi, tu ci hai fatto una promessa di bene: rafforza la nostra fiducia in te, alimenta la nostra speranza.
Buon cammino dell’Avvento
p. Marek

 
Corsi, Convegni e Incontri 2018  

CATECHESI DEGLI ADULTI - 2019

Il percorso (cinque primi incontri), propone di esplorare verbo “uscire”, alla luce della Parola di Dio, alcuni atteggiamenti da purificare (autosufficienza, pregiudizio, paura, inerzia, conservatorismo, nostalgia…) o da irrobustire (apertura, stupore, pazienza, speranza, disponibilità, premura…).

Una “Chiesa in uscita” è il sogno di papa Francesco, ma anche la dimensione propria di ogni cristiano. Ma è necessario ascoltare le fragilità e i limiti presenti in ognuno di noi, per accostare con tenerezza gli altri. Per questo, uscire verso gli altri presuppone innanzitutto l’uscire da se stessi: la libertà della testimonianza esige di passare attraverso un’esperienza personale e comunitaria di liberazione, che domanda, a livello pastorale, di abbandonare prassi usuali e usurate, strutture irrigidite, facili sicurezze.

TEMI D’INCONTRI
1° Incontro, 19 Ottobre: Uscire genera paure
2° Incontro, 23 Novembre: Vedere Dio all’opera nel mondo
3° Incontro, 14 Dicembre: Uscire e stare fuori con pazienza
4° Incontro, 25 Gennaio: Uscire con fiducia e coraggio
5° Incontro, 22 Febbraio: Uscire per accogliere, incontrare, prendersi cura
6° Incontro Marzo: Ritiro quaresimale a Ittingen
7° Incontro Aprile: Tema proposto dai partecipanti
8° Incontro Maggio: Serata in allegria e condivisione

/Incontri si terrano nella sede della MCLI a Kreuzlingen alle ore 19.30/

 

 

Meditazione sulla Parola di Dio

Kreuzlingen, sede della MCLI - Venerdì 21 Dicembre, ore 19.15
Amriswil, KolpingzimmerVenerdì 11 Gennaio, ore 19.15

 
   
Novità  
       

Adorazioni eucaristiche con possibiltà della confessione individuale

Mercoledì, 7 Novembre – Bischofszell, ore 18.00
Mercoledì, 12 dicembre – Romanshorn, ore 18.00
Mercoledì, 16 gennaio – Sulgen, ore 18.00

 

 

   
Archivio news  
 
 
 
Messaggio del papa Francesco per la Giornata della Pace  
L’elezioni del nuovo Consiglio Pastorale della Missione
Messaggio del papa per la Giornata dei poveri
Incontro terza età a Wienfelden
Messaggio del papa per la Festa dei Popoli
Messaggio del papa per la Giornata Missionaria Mondiale (PDF)
Festa dell'Arrivederci a Kreuzlingen (PDF)
Meditazione di Papa Francesco per la Pentecoste 2017
Pellegrinaggio zonale a Fischingen (PDF)
Processione della Madonna di Fatima a Kreuzlingen (PDF)
Pellegrinaggio mariano a piedi Kreuzlingen - Costanza (PDF)
Messaggio del papa Francesco per la Quaresima 2017 (PDF)
Fastenopfer Solidale 2017 (PDF)
Invito al Ritiro Spirituale a Landschlacht 11 Marzo (PDF)
Festa della Madonna di Lourdes e dell'Insediamento del nuovo missionario (PDF)
 

 

 

Pagina iniziale | Preferiti |
Collegamenti

Il Gruppo Giovani su Facebook

Orizzonti Cristiani


Sguardo Cattolico

Liturgia delle ore

Archivio News

Risorse

 
 
Ufficio

ORARIO DI UFFICIO
- KREUZLINGEN
Sede Centrale - Gaissbergstrasse, 1
LUNEDI - VENERDI
09.00 - 12.00
13.00 - 17.30


 

SERVIZI SOCIALI

Patronato ACLI - Kreuzlingen
2° e 4° GIOVEDI del Mese
16.00 - 19.00
Bärenstrasse, 32
Contatti

Missione Cattolica di lingua Italiana
Kreuzlingen - Arbon - Romanshorn
Gaissbergstrasse, 1
8280 Kreuzlingen

Tel +41 71-6700325
Miss. +41 71- 6700326
Natel +41 79-7860626
Mail: kreuzlingen@missioni.ch

Missionario:
P. Marek Kluk

Segretaria e Collaboratrice Pastorale:
Rosaria Saggiomo

 

Ultimo Aggiornamento:
30 Novembre 2018